2ÈME QUESTIONNAIRE TRANS-EUROPÉEN SUR LA DÉMOCRATIE ET L'INDÉPENDANCE DE L'EUROPE - 2. TRANS-EUROPÄISCHER FRAGEBOGEN FÜR DEMOKRATIE UND UNABHÄNGIGKEIT VON EUROPA - 2ND TRANSEUROPEAN QUESTIONNAIRE FOR DEMOCRACY & INDEPENDENCE OF EUROPE



N-Platform
CETA & TTIP: 2ème Questionnaire trans-européen sur la démocratie et l'indépendance de l'Europe - 2. Trans-Europäischer Fragebogen für Demokratie und Unabhängigkeit von Europa - 2nd Transeuropean questionnaire for democracy & independence of Europe
PDF PORTFOLIO

Newropeans teste les partis politiques en Europe sur CETA & TTIP... Newropeans testet die politischen Parteien in Europa zu CETA & TTIP... Newropeans tests the political parties in Europe: CETA & TTIP... Newropeans test de politieke partijen in Europa CETA & TTIP... Newropeans prueba los partidos políticos en Europa CETA & TTIP... Newropeans prova i partiti politici in Europa CETA & TTIP... Newropeans testa os partidos políticos na Europa CETA & TTIP... Newropeans testib erakonnad Euroopas CETA & TTIP... Newropeans testaa Euroopan poliittisten CETA & TTIP... Newropeans δοκιμάζει τα πολιτικά κόμματα στην Ευρώπη CETA & TTIP... Newropeans testi politiskās partijas Eiropā CETA & TTIP... Newropeans testuje partie polityczne w Europie CETA & TTIP... Newropeans testuje politické strany v Európe, CETA & TTIP... Newropeane testira politične stranke v Evropi CETA & TTIP...









Europee 2014: I piccoli e medi partiti progressisti al cuore dell’innovazione politica europea


AGRUPACIÓN DE ELECTORES RECORTES CERO (es) - ALLEANZA LIBERALI MALTA - ALTERNATIVA REPUBLICANA (es) – CDH (be) - CILUS, CIUDADANOS LIBRES UNIDOS (es) - DIE LINKE (de) - DIRECT DEMOCRACY IRELAND - EUROPE CITOYENNE (fr) - EUROPE DÉMOCRATIE ESPÉRANTO (EDE) - EUROPE ECOLOGIE (fr) - EUROPE POPULAIRE (fr) - EU-STOP.AT - FÍS NUA (ie) - FORZA ITALIA (it) - GROEN (nl) - JEZUS LEEFT(nl) - LATVIJAS KRISTIGI DEMOKRATISKA SAVIENIBA - CDU (lt) - LISTE SO PIRATE - PARTI PIRATE France - M5S - MOVIMENTO 5 STELLE (it) - MOUVEMENT SOCIALISTE ALTERNATIF (MSA) (fr) - NOUVELLE DONNE (fr) - ÖDP (de) - PARTIDO DA TERRA (es) - PARTIJA "SUVERENITĀTE" (lt) – PERUSSUOMALAISET (su) PIRATENPARTIJ (nl) - PIRATEPARTEI (lu) - "PIRATSKA STRANKA SLOVENIJE (sk) - PIRATSKA STRANKA SLOVENIJE (si) - POUR L'UNION, UNE GÉNÉRATION D'ACTION ! (fr) - PRIAMA DEMOKRACIA (sk) - RADICALEMENT CITOYEN (fr) - SLOVENSKÁ ĽUDOVÁ STRANA - SLS (sk) - SOCIALISTISCHE PARTIJ ANDERS (be) – SPÖ (at) - 50PLUS (nl)

Newropeans chiude la prima inchiesta politica trans-europea - Comunicato Stampa


Europee 2014: I piccoli e medi partiti progressisti al cuore dell’innovazione politica europea
Newropeans, pioniere nel 2009 con la presentazione della prima lista trans-europea senza base nazionale, innova ancora una volta nel 2014 svolgendo la prima inchiesta politica trans-europea.

In piena crisi politica europea, considerevolmente aggravata dalla situazione in Ucraina, nell’ora in cui i principi fondatori del progetto europeo (democrazia, pace e indipendenza del continente) sono gravemente minacciati, Newropeans ha ritenuto che i partiti e i candidati concorrenti all’elezione europea avessero la responsabilità di rispondere a “6 domande scottanti per un’elezione storica” (guardare questionario completo: http://www.newropeans-magazine.info/n-platform/it-Domande-scottante_a4.html

Trattato Transatlantico, OTAN, pace e indipendenza dell’UE, democrazia, gouvernance della zona Euro, controllo democratico della diplomazia europea: ecco le 6 domande che Newropeans ha posto a quasi 500 partiti/candidati di 18 paesi della zona Euro + Polonia, chiedendo loro di precisare le loro posizioni attraverso un questionario diffuso in 14 lingue diverse.

Perché, al di là dei mandati da ottenere, c’è un continente da rimettere sul giusto cammino!

I risultati di questo sondaggio politico sono eloquenti:

1. I grandi partiti (in particolare Conservatori, Socialisti, Liberali, con la sola eccezione dei Verdi) non hanno nulla da dire su questi temi! I meglio organizzati in termini di finanziamento della campagna non hanno trovato il tempo per risponderci. È probabile che siano consapevoli che le loro posizioni su questi argomenti rischiano, per loro natura, di far perdere loro degli elettori qualora fossero chiarificati.

2. I partiti pro-Bruxelles (in particolare i Federalisti) hanno, anche loro, preferito di non comunicare le loro posizioni.

3. Non abbiamo giudicato utile consultare i partiti estremisti che avrebbero certamente preso l’onere di risponderci, ma le cui soluzioni distruttrici di forza (Europa) e di legittimità (democrazia) non presentano alcun interesse rispetto alla problematica così come l’abbiamo definita: rimettere l’Europa sui binari dei suoi obbiettivi di democrazia, pace e indipendenza.

4. D’altra parte, quasi 50 Piccoli e Medi Partiti progressisti europei, per la maggior parte partiti di cittadini, hanno risposto con interesse al nostro questionario. E abbiamo scoperto che, al di là delle loro differenze culturali, linguistiche, nazionali e partigiane, appare una vera convergenza di punti di vista:
77% di questi partiti prenderà parte a una coalizione contro il Trattato transatlantico di libero scambio
Quasi l’74% sosterrà una convenzione della zona Euro per la pace e l’indipendenza del continente
Più del 82% è in favore di un ritiro delle truppe dell’OTAN e dei missili nucleari americani dal suolo europeo
Il 83% è d’accordo con l’idea di porre sotto controllo democratico il servizio diplomatico europeo della Signora Ashton
Il 86% sostiene che le grandi decisioni europee (cambiamento dei trattati, allargamento) siano sottoposte a referendum
L’72% sostiene il progetto di costruzione di un’Eurolandia democratica

Risultato: http://www.newropeans-magazine.info/n-platform/
Questo risultato attesta di fatto che è possibile credere in una vera implicazione politico-cittadina trans-europea in favore del salvataggio dei principi della costruzione europea: democrazia, pace, indipendenza; e che questo spirito risiede tra i Piccoli e Medi Partiti progressisti europei, cuore dell’innovazione e del dinamismo in materia di politica europea – esattamente come le PMI costituiscono i focolari d’innovazione e di dinamismo nel settore economico.

Questi PMP sono deboli, poco sviluppati, nazionali e non si conoscono. Ma, sotto la guida di Newropeans, faranno presto conoscenza…e tutto potrebbe cambiare!

In attesa, nelle prossime elezioni europee, c’è un’altra scelta per i cittadini europei oltre “l’establishment”, che non vogliono più, e “Hitler”, da cui sono minacciati se gli costringerà ad un astensione di massa.

Contatti : Marianne Ranke-Cormier, présidente Newropeans
Victoire Baeyaert, coordinatrice de projet : vbaeyaert@newropeans.eu
Gabriele Savoca, communication/presse : gsavoca@newropeans.eu
+33 (0)6.52.41.41.94
http://www.newropeans-magazine.info/n-platform
 
--------
Newropeans è stato creato nel 2005 da Franck Biancheri (deceduto a 51 anni il 30 ottobre 2012) e da un gruppo di fedeli europei, sulla scia del fallimento dei referendum sul trattato costituzionale…perché i governi e i partiti nazionali non avevano più il peso e la legittimità necessaria per rimanere i motori della costruzione europea…perché la democratizzazione di un livello europeo che dovrebbe realizzare l’unione politica era divenuta indispensabile.
Newropeans è anche il solo partito politico trans-europeo senza una base nazionale. È a questo titolo che è diventato, malgrado la sua debolezza, un punto focale della vita politica europea, di numerosi piccoli e medi partiti progressisti europei che si rivolgono a lui in cerca di una struttura trans-europea.
Nel 2009 Newropeans ha presentato delle liste comuni in 3 paesi (Francia, Germania e Paesi Bassi).
Nel 2014, Newropeans ha ritenuto più efficace rimanere al di fuori delle elezioni che parteciparvi.
Ha così deciso di dedicarsi il 1° maggio scorso a questo questionario con lo scopo di vedere più chiaramente l’offerta politica europea sulla base della posta in gioco del momento.
Newropeans non è un istituto di sondaggio e riconosce che il questionario non è neutrale. Il suo scopo è di presentare la visione Newropeans sulle problematiche derivanti dalla crisi dell’Euro e dalla crisi ucraina e di identificare gli attori politici che la condividono.

 
Media-kit : http://www.newropeans-magazine.info/n-platform/Media-kit_r21.html
[1] http://www.newropeans-magazine.info/#_blank
[2] http://www.newropeans.eu/#_blank
[3] http://www.franck-biancheri.eu/Latest-news_r11.html
[4] http://www.leap2020.eu/#_blank
[5] http://ir-pa.eu/#_blank
[6] http://fefap.eu/#_blank
[7] http://www.newropeans-magazine.info/n-platform/

 




Belgique / België / Belgien | Deutschland | Eesti | Éire | Ελλάδα | Espana | France | Italia | Κύπρος | Latvija | Luxembourg | Malte | Nederlands | Österreich | Portugal | Slovenija | Slovensko | Suomi











newropeans 2009




Rejoignez la plateforme! Machen Sie mit! Join us!
SK-PRIAMA DEMO
FR-Europe populaire (Castro)
SU-Perussuomalaiset
IE-fisnua
LT-Suverenitāte
SK-Slovenská ľudová strana (SLS)
BE-Socialistische Partij anders
NL-Piratenpartij
IT-FORZA-DEMARTNI
AT-SPÖ
EDE-2014
MT-Alleanza Liberali Malta
FR-Radicalement Citoyen
LU-PIRATEN
AT-EU STOP
ES-CILUS, Ciudadanos Libres Unidos
ES-Agrupación de Electores Recortes Cero
FR-PIRATE SUD OUEST
NL-GROEN
IT-M5S
DE-die-linke
FR-europeecologie
JEZUS LEEFT- logo
NL-50pluspartij
FR-msa-circonscription-ouest-europeennes-nicolas-rey
BE-cdh
FR-Europe citoyenne_logo_web4
SI-Piratska stranka Slovenije
ES-Partido da terra
ES-ALTERNATIVA REEPUBLICANA
FR-NouvelleDonne
FR-Pour l'Union, une génération d'action
LT-CDU
IE-DDI
DE-ODP